14 Dicembre, 2019

Parco di porto conte

By on 14 Marzo, 2019 0 171 Views

Il Parco di Porto Conte è tanto interessante quanto ampio e tutto da scoprire anche in semplice passeggiata a piedi. Si estende da nord di Alghero, partendo con la laguna del Calich e si prosegue seguendo la costa fino a giungere in prossimità di Porto Ferro.
Dalla costa il parco si estende fin all’interno del territorio, attraversando un bel sistema collinare. Il punto più alto è quello di Monte d’Olla che raggiunge i 437 metri: si tratta di un affascinante punto panoramico che consente di dominare dall’alto tutto il territorio, compresa la Foresta Demaniale detta Le Prigionette, oasi faunistica ricca di specie floristiche e faunistiche, in alcuni casi esclusive del territorio.
Il parco si presta a diverse tipologie di escursione.
Escursioni in famiglia
E’ possibile esplorare il parco in tranquille passeggiate in compagnia dei bambini. I paesaggi sono davvero suggestivi: i più fortunati potranno incontrare gli asinelli bianchi dell’Asinara o i piccoli cavallini della giara, daini e cinghiali.
Gli itinerari appositamente segnalati possono essere attraversati in bici o a piedi.
Escursioni più impegnative
Contattando l’ente gestore sarà possibile visitare zone normalmente escluse dai tour turistici per motivi squisitamente conservativi. Si potranno ad esempio raggiungere le pendici del monte Timidone o alcune zone di Cala della Barca.
L’area si presta per lunghe sessioni di bird watching visto che all’interno del parco sono state individuate circa 150 specie di uccelli, per quanto il simbolo rappresentativo dell’intera zona sia il Grifone.